Da utente Android, so quanto è fastidioso quando un’app si blocca e decide che non può funzionare.

Da sviluppatore Android, so che terribile situazione è quando un utente (o più!!) dice che l’app “non funziona” senza spiegare, e magari votando l’app con una stella e un brutto commento (che, tristemente, rimarrà pur quando il problema sarà risolto).

“Non funziona”

Parliamoci chiaro: un utente non è tenuto a far nulla per aiutare lo sviluppatore a risolvere il problema. Consideriamola quindi buona prassi.

Un utente che dice “non funziona” può intendere due cose:

  • l’app è difettosa e non permette di fare quel che promette per motivi tecnici (bug, Continua >