Ci è giunta di recente una richiesta di aiuto da parte del possessore di un cellulare Android che sperava di poter utilizzare il proprio telefonino in un sistema per l’individuazione di ostacoli. Le sue particolari necessità richiedevano che questo sistema funzionasse anche nel traffico, dove però i tempi di reazione devono essere molto brevi e dei dispositivi dedicati sono certamente più efficienti. Tuttavia la cosa ha stuzzicato la nostra fantasia abbastanza da esaminare un po’ il problema, ed eccovi i nostri risultati.

(continua…)